L’identikit di chi compra le auto elettriche


2019-12-02

L’identikit di chi compra le auto elettriche

Fleet Magazine


di Vincenzo Bonanno

Chi sono gli italiani che comprano le auto elettriche? Per il momento, si tratta di un super nicchia (0,5% la quota di mercato nei primi 9 mesi dell’anno), anche se il trend delle immatricolazioni è sempre positivo: +156,8% a settembre (in confronto allo stesso mese del 2018), +115,3% da gennaio a settembre 2019 (rispetto allo stesso periodo del 2018). 

Uno studio dell’Unrae (effettuato dal Centro Studi e Statistiche) ha fotografato i clienti italiani delle auto elettriche, tracciando anche un identikit di chi compra l’auto elettrica. 


CHI COMPRA L'AUTO ELETTRICA

La crescita delle immatricolazioni di auto elettriche è stimolata anche dall’ecobonus statale, a cui si aggiungono eventuali contributi regionali. 

Nuova Jaguar I-Pace prova

Delle 7.707 auto elettriche immatricolate in Italia nei primi nove mesi del 2019, nemmeno la metà è destinata a privati, sebbene questi rappresentino la fetta più consistente del pubblico (oltre il 40%). A seguire, il noleggio a lungo termine (30%) e le flotte aziendali delle società (17%). Il resto se lo dividono altri generi di player, con i concessionari in testa (8,9%). Una quota va anche al Rac (1%).

Ma qual è il prototipo del cittadino comune che decide di guidare un’auto elettrica? Secondo l’analisi dell’Unrae (focalizzata, in particolare, sulle scelte dell’acquirente privato di auto elettriche), si tratta di un uomo (nel 72,4% dei casi, in riferimento alle immatricolazioni nel mercato privati), di mezza età (un terzo ha tra i 46 e i 55 anni), residente al nord. Non è un caso, visto che regioni come la Lombardia hanno stanziato finanziamenti fino a 8.000 euro e primeggiano anche per numero di colonnine di ricarica


QUALI SONO LE CITTA' CON PIU' AUTO ELETTRICHE

La città con più auto elettriche è Roma (161 immatricolazioni in otto mesi contro le 130 di Milano, nel mercato privati). A Bologna, terza sul podio assieme a Firenze, si scende a quota 33. Poi Torino (28), Verona (27), Brescia (26), Trento (19), Bolzano e Modena (17). Una cifra che evidenzia l’attuale dimensione del fenomeno, ancora circoscritto.

Nuova Renault Zoe 2020 ricarica auto elettrica

La colpa è anche dell’infrastruttura di ricarica: le colonnine, soprattutto quelle fast, sono infatti poche e mal distribuite lungo lo stivale (con il nord nettamente favorito).

Il modello più venduto in Italia da gennaio a settembre è stata la Renault Zoe (1.796 esemplari), seguita dalla Tesla Model 3 (1.491), dalla Smart fortwo (1.286) e dalla Nissan Leaf (1.047).


FLEETmagazine 

Fleet Magazine è la più autorevole testata di informazione sul mondo dell' autonoleggio e delle flotte aziendali. Scopri di più!