CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO PER LA FORNITURA DEI SERVIZI WEB

I seguenti regolano la fornitura all'utenza dei servizi descritti, sono reperibili nel sito internet AutoInRete e vengono erogati dalla società Sfera srl con sede legale in Brescia, Via Creta 15, Partita IVA 04013570983, pec sferazone@legalmail.it


Art. 1 - PREMESSE

1.1 Le premesse e gli allegati formano parte integrante e sostanziale del presente contratto.

1.2 Le presente Condizioni Generali di Contratto (di seguito, per brevità "CGC") - unitamente alle Condizioni Particolari di cui al "Modulo d'Ordine Abbonamento" (di seguito, per brevità "MdO"), per i corrispettivi indicati alla pagina web ‘costi’ (di seguito, per brevità "Costi") disciplinano le condizioni, le caratteristiche tecniche e i corrispettivi dovuti dei servizi offerti tramite il PORTALE AutoInRete (di seguito, per brevità, "Portale AIR") dalla società Sfera srl (di seguito, per brevità, anche "Il Fornitore") con sede in Brescia, Via Creta 15.

1.3 Il Fornitore direttamente e/o con l'ausilio di partner specializzati e leader di mercato nelle rispettive aree di competenza (di seguito, i “Partner”), intende contribuire a rendere celere, sicura e profittevole la promozione, comunicazione e commercializzazione avente ad oggetto autoveicoli, motoveicoli, mezzi di trasporto in genere, ricambi e componentistica nuova e/o usata e dei servizi annessi e connessi, in tutte le fasi negoziali, dalla fase precontrattuale fino ai servizi di post vendita tramite i servizi forniti dal Portale AIR (di seguito, per brevità anche "Servizi") tra Utenti Professionali.

1.4 L'utente potrà, quindi, accedere ai servizi solo se trattasi di PERSONA FISICA o GIURIDICA che opera PROFESSIONALMENTE nell'ambito della commercializzazione di autoveicoli, motoveicoli e mezzi di trasporto in genere e che goda dell'esenzione dall'Imposta Provinciale di Trascrizione (IPT) secondo il disposto di cui al D.lgs. 446/97 che consente al rivenditore professionale l'adozione del cosiddetto "regime fiscale del margine" e che fornisce la garanzia completa di essere svincolato dal veicolo una volta effettuata la c.d. "Minivoltura" (di seguito, “Utente”).

1.5 Le presenti CGC sono reperibili e consultabili all'indirizzo web: Termini e Condizioni

1.6 La pagina Costi è consultabile all'indirizzo web: Costi


Art. 2 - OGGETTO DEL CONTRATTO

2.1 Oggetto del presente contratto è l'erogazione e, quindi, la fruizione di servizi informatici in favore dell'Utente secondo la definizione meglio illustrata ai punti che seguono.

2.2 I Servizi sono diretti alla promozione, comunicazione e commercializzazione avente ad oggetto autoveicoli, motoveicoli, mezzi di trasporto in genere, ricambi e componentistica nuova e/o usata e dei servizi annessi e connessi, in tutte le fasi negoziali, dalla fase precontrattuale fino ai servizi di post vendita, tramite i servizi forniti dal Portale AIR.

2.3 I Servizi sono commercializzati con le caratteristiche tecniche e nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano alla data della richiesta di attivazione così come pubblicati sul sito web alla pagina Costi, vincolano le Parti sia nei rapporti tra Utente e Fornitore che nei rapporti tra gli Utenti stessi e l'Utente, accettando le presenti Condizioni Generali, dichiara esplicitamente di conoscere ed accettare.

2.4 I servizi forniti si distinguono in:

a) Servizi Base: di accesso
a.i. Il servizio base consente per il periodo di un anno solare, l'accesso, la visualizzazione, la consultazione e la fruizione dei contenuti del database del Portale AIR contenente autoveicoli, motoveicoli, mezzi di trasporto in genere e ricambi nuovi e usati (di seguito, per brevità i "Prodotti");
a.ii. Il servizio base include il godimento di uno spazio web pubblico dedicato che consente la pubblicazione di n. 250 (duecentocinquanta) Prodotti secondo le prescrizioni del Regolamento, salva specifica deroga concordata tra le parti;
a.iii. Il servizio base include la fruizione illimitata del Portale e la facoltà di formulare offerte d’acquisto e formulare l'accettazione delle offerte pubblicate;

b) Servizi Base: di consulenza e assistenza nella fase precontrattuale, al momento della conclusione del contratto e nella fase successiva alla vendita.
I servizi base di assistenza e consulenza all'acquisto e alla vendita dei Prodotti prevedono l'intervento diretto degli operatori del Fornitore, onde agevolare e rendere fluida e trasparente la transazione tra gli Utenti. In particolare, i servizi di assistenza e consulenza si articolano in:
b.1- verifica della conformità delle credenziali degli UTENTI (ragione sociale, p. iva, etc.) nel rispetto delle prescrizioni di cui alle presenti CGC;
b.2- verifica della conformità dell'Offerta e della proposta di Acquisto nel rispetto delle prescrizioni di cui alle presenti CGC;
b.3- verifica della disponibilità effettiva del Prodotto oggetto della transazione, tramite specifica declaratoria dell'Utente Venditore.

c) Servizi Base: di comunicazione, marketing e promozione a favore degli Utenti.
I servizi base di comunicazione, marketing e promozione a favore degli Utenti consentono agli Utenti di:
c.1- usufruire e godere degli spazi promozionali presenti sulla piattaforma;
c.2- godere di forme particolari e specifiche di evidenziazione della propria offerta secondo le prescrizioni indicate nel MdO e nella pagina web Costi;

d) Servizi Premium.
Ulteriori servizi (di seguito, ‘Servizi Premium’) -non compresi e con costo aggiuntivo rispetto ai Servizi di cui ai punti a),b),c) che precedono- potranno essere erogati all’Utente a fronte di specifico separato impegno da formalizzare contrattualmente a mezzo Modulo d'Ordine Servizio Premium (di seguito, “MdOSP”).

e) Servizi Ulteriori ed Accessori
I seguenti ulteriori servizi -non compresi e con costo aggiuntivo rispetto ai Servizi di cui ai punti a),b),c), nonché diversi dai Servizi Premium di cui al punto d)- potranno essere erogati all’Utente a fronte di specifico separato impegno da formalizzare contrattualmente a mezzo Modulo d'Ordine Servizi Ulteriori (di seguito, “MdOSU”).
e.1- Servizi di Gestione e supervisione diretta per la vendita di flotte aziendali: il Fornitore fornisce il servizio di gestione e supervisione diretta di promozione e vendita di intere flotte aziendali, tramite specifico accordo commerciale da negoziarsi con l'Utente stesso;
e.2- Servizi Accessori: il Fornitore si riserva di proporre infine ulteriori servizi, aventi carattere accessorio rispetto alle attività di cui sopra, le cui condizioni verranno dettagliate nella pagina web Costi e, comunque, indicati nel MdOSU.
  

Art. 3 - STRUTTURA DEL CONTRATTO

3.1 Il Contratto di fornitura del servizio è costituito dai seguenti elementi:

3.i. Servizi Base 
a) La pagina web Costi ove sono indicati analiticamente i Servizi Base offerti e i relativi Costi.
b) Condizioni Generali di Contratto (CGC). Sono le presenti condizioni contrattuali che disciplinano i Servizi del Fornitore.
c) Modulo di Richiesta dei Servizi e/o di Rinnovo, descritto e definito nel presente documento come Modulo d'Ordine (MdO). Il modulo costituisce, secondo le prescrizioni del codice civile, accettazione della proposta contrattuale del Fornitore, tramite cui l'Utente propone al Fornitore stesso l'attivazione e/o il rinnovo dei Servizi Base secondo le caratteristiche tecniche e i corrispettivi indicati nel MdO, tasse ed imposte comprese, oltre alla durata della relativa erogazione. 
d) Per i Servizi Base il compenso dovuto al Fornitore si compone di una parte fissa e di una parte eventuale, come segue:
d.i) la parte fissa costituisce il corrispettivo che consente l’accesso e la fruizione dei Servizi Base. Il pagamento dovrà essere contestuale all’invio del MdO e ad esso è condizionato l’adempimento del Fornitore, con l’invio delle credenziali di accesso. Limitatamente alla sola prima attivazione dei Servizi Base, l’invio delle credenziali di accesso seguirà al solo invio del MdO sottoscritto dall’Utente mentre il pagamento potrà intervenire anche successivamente.
d.ii) la parte eventuale, come definita alla pagina Costi, sarà dovuta dall’Utente, con riferimento a ciascuna compravendita, al verificarsi dei seguenti eventi: - per l’Utente Venditore: alla firma della Conferma di Incarico Professionale (CIP Venditore); - per l’Utente Compratore: alla firma della Conferma di Incarico Professionale (CIP Acquirente) al Fornitore.

3.ii. Servizi Premium
a) La pagina web Costi ove sono indicati analiticamente i Servizi Premium offerti ed i relativi Costi.
b) La pagina web contenente le Condizioni Generali di Contratto (CGC).
c) Il modulo MdOSP che costituisce accettazione, secondo le prescrizioni del codice civile, della proposta contrattuale del Fornitore, tramite cui l'Utente propone al Fornitore l'attivazione dei Servizi Premium secondo le caratteristiche tecniche e i corrispettivi indicati nel MdOSP, tasse ed imposte comprese.
d) Il pagamento del compenso dovuto al Fornitore per i Servizi Premium dovrà essere contestuale all’invio del MdOSP e a tale pagamento è subordinatamente condizionato l’adempimento del Fornitore, con l’invio delle credenziali di accesso.

3.iii. Servizi Ulteriori ed Accessori 
a) La pagina web Costi ove sono indicati analiticamente i Servizi Ulteriori e/o dei Servizi Accessori offerti ed i relativi Costi.
b) Condizioni Generali di Contratto (CGC). Sono le presenti condizioni contrattuali che disciplinano i Servizi del Fornitore.
c) Modulo di Richiesta dei Servizi Ulteriori, descritto e definito nel presente documento come Modulo d'Ordine Servizi Ulteriori (MdOSU). Il modulo costituisce, secondo le prescrizioni del codice civile, accettazione della proposta contrattuale del Fornitore, tramite cui l'Utente propone al Fornitore stesso l'attivazione dei Servizi Ulteriori e/o Accessori secondo le caratteristiche tecniche e i corrispettivi indicati nel MdOSU, tasse ed imposte comprese, oltre alla durata della relativa erogazione. 
d) Il pagamento del compenso dovuto al Fornitore per i Servizi Ulteriori e/o Accessori dovrà essere contestuale all’invio del MdOSU e a tale pagamento è subordinatamente condizionato l’adempimento del Fornitore.

3.2 L'Utente prende atto ed accetta che l'invio della proposta contrattuale tramite MdO e/o MdOSP e/o MdOSU costituisce dichiarazione esplicita di accettazione e conoscenza:
1) in caso di Servizi Base: dell'oggetto dei Servizi e dei relativi costi come indicati nelle rispettive pagine web Costi; delle presenti CGC; delle Condizioni Particolari di cui al MdO;
2) in caso di Servizi Premium: dell’oggetto dei Servizi Premium e dei relativi costi come indicati nelle rispettive pagine web Costi; delle presenti CGC; delle Condizioni Particolari di cui al MdOSP;
3) in caso di Servizi Ulteriori ed Accessori: dell'oggetto dei Servizi e dei relativi costi come indicati nelle rispettive pagine web Costi; delle presenti CGC; delle Condizioni Particolari di cui al MdOSU;

3.3 Il contratto sia nei rapporti con il Fornitore che nei rapporti tra gli Utenti si intende perfezionato con l’invio da parte dell’Utente del MdO e/o del MdOSP e/o MdOSU; tuttavia (con la sola eccezione prevista sopra all’art.3.i.d.i), l’adempimento da parte del Fornitore è espressamente condizionato a che l’Utente provveda, prima, all'effettivo pagamento di quanto previsto nella pagina web Costi. 

3.4 Utenti dei Servizi offerti dal Fornitore potranno essere solo i soggetti dotati di specifico profilo PROFESSIONALE e, in particolare, l'Utente potrà accedere ai servizi solo se trattasi di PERSONA FISICA O GIURIDICA che opera professionalmente nell'ambito della commercializzazione di autoveicoli, motoveicoli e mezzi di trasporto in genere e che goda dell'esenzione dall'Imposta Provinciale di Trascrizione (IPT) secondo il disposto di cui al D.lgs. 446/97 che consente al rivenditore professionale l'adozione del cosiddetto "regime fiscale del margine" e che fornisce la garanzia completa di essere svincolato dal veicolo una volta effettuata la c.d. "Minivoltura".

3.5 L'Utente prende atto ed accetta che i servizi oggetto del presente contratto sono caratterizzati da tecnologia in continua evoluzione, per questi motivi Sfera Srl si riserva il diritto di modificarli e/o di variare le condizioni dell'offerta in qualsiasi momento e senza preavviso, quando ciò sia reso necessario dall'evoluzione tecnologica e/o dalle modalità con cui i servizi sono acquistati dai propri Partner. 

3.6 Qualora Sfera Srl modifichi le presenti CGC dette modifiche saranno comunicate all'Utente con qualsiasi mezzo, a titolo esemplificativo anche mediante la loro pubblicazione online sul sito istituzionale, ed avranno effetto decorsi 3 (tre) giorni dalla data della loro comunicazione. Nello stesso termine l'Utente potrà esercitare la facoltà di recedere dal contratto con comunicazione scritta inviata a mezzo raccomandata a.r. e/o pec a Sfera srl.

3.7 In mancanza di esercizio della facoltà di recesso da parte dell'Utente, nei termini e nei modi indicati al precedente punto, le variazioni si intenderanno definitivamente accettate.

3.8 Modalità tecniche di funzionamento Portale AIR, conclusione contratto tra Utenti ed effetti.

3.8.1 L'Utente dichiara di aver compreso e accettato che l'esercizio della facoltà di acquisto del Prodotto costituisce ed integra l'accettazione del contratto di vendita secondo le prescrizioni del codice civile (di seguito, per brevità "Accettazione") ed è da considerarsi irrevocabile e immediatamente efficace, eccetto l'ipotesi in cui, al momento della comunicazione di Accettazione, il Prodotto non risulti disponibile come da comunicazione da parte del Fornitore che verifica la disponibilità effettiva del Prodotto.

3.8.2 L'Utente dichiara di aver compreso e accettato che la pubblicazione dell'Offerta del Prodotto sul Portale AIR costituisce proposta contrattuale irrevocabile per il termine ivi indicato e, che, pertanto, in presenza di accettazione conforme alla proposta, il contratto di vendita si considera perfezionato secondo le prescrizioni del codice civile, salva l'inefficacia per risoluzione di diritto in difetto di pagamento dei Servizi offerti dal Fornitore.

3.8.3 L'Utente comprende e accetta che le condizioni di esecuzione del contratto potranno essere oggetto di specifica negoziazione tra le parti (modalità di pagamento, trasporto, consegna, accessori), fermo restando che in difetto di accordo scritto gli Utenti saranno tenuti al rispetto delle prescrizioni indicate nel codice civile.

3.8.4 L'Accettazione diviene definitiva dopo la comunicazione del Fornitore di disponibilità del Prodotto a fronte di specifica declaratoria dell'Utente Venditore.

3.8.5 L'Utente dichiara di aver compreso e accettato che fino al pagamento del corrispettivo dovuto al Fornitore, secondo la tariffa indicata nel MdO e/o nel MdOSP e/o nel MdOSU e nella comunicazione di disponibilità del Prodotto, il contratto di compravendita del Prodotto è da considerarsi inefficace e si risolve di diritto qualora il pagamento non avvenga entro le ventiquattro ore successive alla comunicazione di accettazione.

3.8.6 L'Utente dichiara di aver compreso e accettato che in caso di inefficacia e/o risoluzione del contratto sono, in ogni caso, dovuti gli importi dei Servizi richiesti dall’Utente al Fornitore secondo quanto previsto al punto che precede e che eventuali contestazioni e/o eccezioni nei confronti del Fornitore e/o degli Utenti potranno venire sollevate solo dopo l'effettivo pagamento dei Servizi al Fornitore.

3.8.7 In nessun caso, l'Utente avrà titolo per la restituzione dell'importo corrisposto a favore del Fornitore che costituirà eventualmente posta di danno risarcibile nella controversia tra gli Utenti.


ART. 4 -FATTURAZIONE E CORRISPETTIVI DOVUTI 

4.1 Il Cliente corrisponderà al Fornitore il prezzo del Servizio scelto e gli eventuali costi accessori necessari per l'erogazione del medesimo, in vigore al momento della conclusione del contratto ed indicati alla pagina web Costi.

4.2 A tutti gli importi fatturati sarà applicata l'Iva dovuta che, assieme a qualunque altro onere fiscale derivante dall'esecuzione del contratto, sarà a carico dell'Utente.

4.3 Il corrispettivo stabilito per ciascun Servizio dovrà essere corrisposto contestualmente all'invio del MdO e/o del MdOSP e/o nel MdOSU e comunque anticipatamente rispetto all'attivazione del Servizio, ove non diversamente ed esplicitamente concordato. 

4.4 L'Utente non potrà far valere diritti o sollevare eccezioni di alcun tipo, se prima non avrà provveduto ad eseguire i pagamenti previsti dal contratto.

4.5 Il Fornitore si riserva la facoltà di interrompere o disattivare il Servizio richiesto con effetto immediato, nel caso in cui il pagamento del prezzo sia per qualsiasi motivo revocato o annullato dal Cliente, oppure non sia eseguito, confermato o accreditato a beneficio del Fornitore.

4.6 Il Cliente prende atto che il pagamento del Servizio potrà essere effettuato con una delle modalità indicate nel MdO e dal MdOSP e dal MdOSU.

4.7 In ogni caso, il Cliente solleva ora per allora il Fornitore da ogni e qualsiasi responsabilità derivante dalle transazioni o pagamenti effettuati a mezzo carta di credito. 


ART. 5 - SERVIZI DI CONSULENZA E ASSISTENZA IN CASO DI CONTROVERSIA TRA GLI UTENTI

5.1 Gli Utenti nei rapporti tra loro e nel rispetto dei principi di correttezza e buona fede, prima di intraprendere qualsivoglia iniziativa giudiziaria, si impegneranno a dirimere amichevolmente la controversia.

5.2 Nell'ipotesi in cui tale tentativo non giunga a buon fine, la parte che si ritiene danneggiata potrà avvalersi del servizio di consulenza e assistenza in caso di controversia tra gli Utenti fornito dal Fornitore inteso come Servizio Premium, che verrà erogato a fronte del pagamento dell'importo di euro 150,00 (centocinquanta/00) oltre iva.

5.3 La parte che si ritenga danneggiata potrà quindi sporgere reclamo e il Fornitore, dopo aver dato termine di almeno 5 (cinque) giorni alla controparte di allegare e documentare in ordine al reclamo presentato, redigerà tramite il proprio ufficio legale specifico parere scritto che potrà essere considerato dalle parti a fini conciliativi. Ove, sul parere reso dal Fornitore venga conclusa apposita transazione, questa diviene vincolante tra le parti.

5.4 Il Fornitore, successivamente all’erogazione del parere legale, a fronte dell’immotivata indisponibilità dell’Utente a valutare la sussistenza dei presupposti e dell’interesse ad addivenire a definizione transattiva e bonaria della questione insorta, segnalerà tale circostanza nel profilo dell'Utente. Comportamenti contrari ai canoni di correttezza e buona fede saranno oggetto di valutazione ai sensi del successivo art. 6.

5.5 Gli Utenti restano liberi di procedere tramite le usuali vie giudiziarie sia prima sia dopo la redazione del parere, fermo restando che il parere potrà venire prodotto e allegato nelle competenti sedi a tutti gli effetti di legge.


ART.6 - DICHIARAZIONI DEL FORNITORE E DELL'UTENTE, GARANZIE E MANLEVA. BUONA FEDE E CORRETTEZZA

6.1 L'Utente in tutte le fasi della fruizione dei servizi dovrà ispirare la propria condotta ai canoni di correttezza e buona fede al fine di impedire e/o di ridurre la perpetrazione di condotte lesive e/o pregiudizievoli degli interessi delle Parti coinvolte.

6.2 Il Fornitore si riserva, a proprio insindacabile giudizio di estromettere e sospendere l'Utente che si ritiene agisca in contrasto con gli obblighi di buona fede e correttezza, facendo espressamente salva ogni ulteriore richiesta risarcitoria.

6.3 In particolare, verranno immediatamente esclusi dalla piattaforma:
1) gli Utenti che eserciteranno l'opzione in malafede, su uno o più prodotti, determinando la temporanea sospensione dell'Offerta per negoziare condizioni differenti da quelle proposte dall'Utente; 
2) gli Utenti che eserciteranno l'opzione in malafede contemporaneamente su più prodotti, determinando la temporanea sospensione delle Offerte al fine di turbare le negoziazioni a proprio vantaggio;
3) gli Utenti che promuoveranno i propri Prodotti e/o formuleranno la propria adesione in assenza di una reale e concreta volontà di acquisto e di vendita;
4) gli Utenti che utilizzeranno i dati acquisiti dalla piattaforma per svolgere poi attività commerciale con modalità diverse e distinte da quelle previste dalla piattaforma e dal Regolamento;
5) gli Utenti che risulteranno reticenti in ordine alle proposte di acquisto e/o di vendita e/o che dichiareranno fatti o circostanze inveritiere.

6.4 Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità in ordine all’eventuale inadempimento del Venditore e del Compratore, non rappresentando in alcun modo suo onere valutarne la solvibilità.

6.5 Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità in ordine ad eventuali vizi dei Prodotti ed eventuali danni da Prodotti difettosi, per i quali unico responsabile sarà il Venditore.  


ART. 7 -CARTA DEI SERVIZI DEL FORNITORE

7.1 Il Fornitore garantisce il regolare svolgimento dei Servizi offerti nel presente contratto.

7.2 Eventuali sospensioni o interruzioni dei servizi derivanti da manutenzione e aggiornamento verranno comunicati con un anticipo minimo di ventiquattro ore.

7.3 L'Utente non potrà, in ogni caso, vantare pretese, diritti o indennizzi derivanti da forza maggiore o dall'interruzione o sospensione dei servizi a favore del Fornitore.

7.4 In nessun caso, il Fornitore offre servizi di backup dei dati inseriti e forniti e, pertanto, l'utente sarà tenuto a effettuare il backup di eventuali dati essenziali e indispensabili dell'Utente.

7.5 L'Utente rinuncia espressamente, sin da ora, ad ogni richiesta di risarcimento danni, indennizzo, o restituzione di corrispettivi nei confronti del Fornitore a seguito di eventuali perdite di dati.

7.6 Fuori dai casi espressamente richiamati ai punti che precedono, il Fornitore sarà tenuto esclusivamente a corrispondere l'ammontare del costo del servizio base in proporzione ai giorni di disservizio verificatisi aumentati del 50%, qualora il disservizio si protragga oltre le (settantadue) ore, esclusi i giorni festivi.


ART. 8 - TRATTAMENTO DATI PERSONALI

8.1 Sfera srl (in seguito, “Titolare”), in qualità di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità meglio specificate nell’allegato “Informativa Privacy” cui integralmente si rimanda. 


ART. 9 - PROPRIETA' INTELLETTUALE

9.1 Sfera srl ha realizzato il proprio sito ufficiale al fine di fornire alla clientela informazioni istituzionali riguardanti la propria struttura sociale, la propria attività istituzionale e il complesso dei servizi offerti.

9.2 Ogni diritto sui contenuti (a titolo esemplificativo, documenti, segni distintivi, immagini, file, architettura del sito) è riservato ai sensi della normativa vigente.

9.3 I marchi e i loghi che compaiono su questo sito sono di proprietà del Fornitore, il quale si riserva di intraprendere ogni e più opportuna azione nei confronti di eventuali iniziative poste in essere da soggetti terzi e volte a utilizzare in ogni forma e modo segni distintivi identici o simili (in quanto confondibili) a detti marchi e loghi.

9.4 E' vietata la riproduzione del marchio e dei contenuti, immagini e qualsiasi altra forma di comunicazione soggetta a copyright nonché dei documenti, le immagini e qualsiasi altro archivio presente nel sito in qualsivoglia formato e pertanto nulla, neppure in parte, potrà essere copiato, modificato, distribuito, utilizzato o rivenduto.


ART. 10 - LEGGE E GIURISDIZIONE

10.1 L'applicazione delle condizioni di utilizzo del portale AIR e dei servizi offerti è regolata dalla legge processuale e sostanziale italiana. CONDIZIONI GENERALI DEL CONTRATTO PER LA FORNITURA DEI SERVIZI WEB 
 
I seguenti regolano la fornitura all'utenza dei servizi descritti, sono reperibili nel sito internet AutoInRete e vengono erogati dalla società Sfera srl con sede legale in Brescia, Via Creta 15, Partita IVA 04013570983, pec sferazone@legalmail.it


Art. 1 - PREMESSE

1.1 Le premesse e gli allegati formano parte integrante e sostanziale del presente contratto.

1.2 Le presente Condizioni Generali di Contratto (di seguito, per brevità "CGC") - unitamente alle Condizioni Particolari di cui al "Modulo d'Ordine Abbonamento" (di seguito, per brevità "MdO"), per i corrispettivi indicati alla pagina web ‘costi’ (di seguito, per brevità "Costi") disciplinano le condizioni, le caratteristiche tecniche e i corrispettivi dovuti dei servizi offerti tramite il PORTALE AutoInRete (di seguito, per brevità, "Portale AIR") dalla società Sfera srl (di seguito, per brevità, anche "Il Fornitore") con sede in Brescia, Via Creta 15.

1.3 Il Fornitore direttamente e/o con l'ausilio di partner specializzati e leader di mercato nelle rispettive aree di competenza (di seguito, i “Partner”), intende contribuire a rendere celere, sicura e profittevole la promozione, comunicazione e commercializzazione avente ad oggetto autoveicoli, motoveicoli, mezzi di trasporto in genere, ricambi e componentistica nuova e/o usata e dei servizi annessi e connessi, in tutte le fasi negoziali, dalla fase precontrattuale fino ai servizi di post vendita tramite i servizi forniti dal Portale AIR (di seguito, per brevità anche "Servizi") tra Utenti Professionali.

1.4 L'utente potrà, quindi, accedere ai servizi solo se trattasi di PERSONA FISICA o GIURIDICA che opera PROFESSIONALMENTE nell'ambito della commercializzazione di autoveicoli, motoveicoli e mezzi di trasporto in genere e che goda dell'esenzione dall'Imposta Provinciale di Trascrizione (IPT) secondo il disposto di cui al D.lgs. 446/97 che consente al rivenditore professionale l'adozione del cosiddetto "regime fiscale del margine" e che fornisce la garanzia completa di essere svincolato dal veicolo una volta effettuata la c.d. "Minivoltura" (di seguito, “Utente”).

1.5 Le presenti CGC sono reperibili e consultabili all'indirizzo web: Termini e Condizioni

1.6 La pagina Costi è consultabile all'indirizzo web: Costi


Art. 2 - OGGETTO DEL CONTRATTO

2.1 Oggetto del presente contratto è l'erogazione e, quindi, la fruizione di servizi informatici in favore dell'Utente secondo la definizione meglio illustrata ai punti che seguono.

2.2 I Servizi sono diretti alla promozione, comunicazione e commercializzazione avente ad oggetto autoveicoli, motoveicoli, mezzi di trasporto in genere, ricambi e componentistica nuova e/o usata e dei servizi annessi e connessi, in tutte le fasi negoziali, dalla fase precontrattuale fino ai servizi di post vendita, tramite i servizi forniti dal Portale AIR.

2.3 I Servizi sono commercializzati con le caratteristiche tecniche e nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano alla data della richiesta di attivazione così come pubblicati sul sito web alla pagina Costi, vincolano le Parti sia nei rapporti tra Utente e Fornitore che nei rapporti tra gli Utenti stessi e l'Utente, accettando le presenti Condizioni Generali, dichiara esplicitamente di conoscere ed accettare.

2.4 I servizi forniti si distinguono in:

a) Servizi Base: di accesso
a.i. Il servizio base consente per il periodo di un anno solare, l'accesso, la visualizzazione, la consultazione e la fruizione dei contenuti del database del Portale AIR contenente autoveicoli, motoveicoli, mezzi di trasporto in genere e ricambi nuovi e usati (di seguito, per brevità i "Prodotti");
a.ii. Il servizio base include il godimento di uno spazio web pubblico dedicato che consente la pubblicazione di n. 250 (duecentocinquanta) Prodotti secondo le prescrizioni del Regolamento, salva specifica deroga concordata tra le parti;
a.iii. Il servizio base include la fruizione illimitata del Portale e la facoltà di formulare offerte d’acquisto e formulare l'accettazione delle offerte pubblicate;

b) Servizi Base: di consulenza e assistenza nella fase precontrattuale, al momento della conclusione del contratto e nella fase successiva alla vendita.
I servizi base di assistenza e consulenza all'acquisto e alla vendita dei Prodotti prevedono l'intervento diretto degli operatori del Fornitore, onde agevolare e rendere fluida e trasparente la transazione tra gli Utenti. In particolare, i servizi di assistenza e consulenza si articolano in:
b.1- verifica della conformità delle credenziali degli UTENTI (ragione sociale, p. iva, etc.) nel rispetto delle prescrizioni di cui alle presenti CGC;
b.2- verifica della conformità dell'Offerta e della proposta di Acquisto nel rispetto delle prescrizioni di cui alle presenti CGC;
b.3- verifica della disponibilità effettiva del Prodotto oggetto della transazione, tramite specifica declaratoria dell'Utente Venditore.

c) Servizi Base: di comunicazione, marketing e promozione a favore degli Utenti.
I servizi base di comunicazione, marketing e promozione a favore degli Utenti consentono agli Utenti di:
c.1- usufruire e godere degli spazi promozionali presenti sulla piattaforma;
c.2- godere di forme particolari e specifiche di evidenziazione della propria offerta secondo le prescrizioni indicate nel MdO e nella pagina web Costi;

d) Servizi Premium.
Ulteriori servizi (di seguito, ‘Servizi Premium’) -non compresi e con costo aggiuntivo rispetto ai Servizi di cui ai punti a),b),c) che precedono- potranno essere erogati all’Utente a fronte di specifico separato impegno da formalizzare contrattualmente a mezzo Modulo d'Ordine Servizio Premium (di seguito, “MdOSP”).

e) Servizi Ulteriori ed Accessori
I seguenti ulteriori servizi -non compresi e con costo aggiuntivo rispetto ai Servizi di cui ai punti a),b),c), nonché diversi dai Servizi Premium di cui al punto d)- potranno essere erogati all’Utente a fronte di specifico separato impegno da formalizzare contrattualmente a mezzo Modulo d'Ordine Servizi Ulteriori (di seguito, “MdOSU”).
e.1- Servizi di Gestione e supervisione diretta per la vendita di flotte aziendali: il Fornitore fornisce il servizio di gestione e supervisione diretta di promozione e vendita di intere flotte aziendali, tramite specifico accordo commerciale da negoziarsi con l'Utente stesso;
e.2- Servizi Accessori: il Fornitore si riserva di proporre infine ulteriori servizi, aventi carattere accessorio rispetto alle attività di cui sopra, le cui condizioni verranno dettagliate nella pagina web Costi e, comunque, indicati nel MdOSU.
  

Art. 3 - STRUTTURA DEL CONTRATTO

3.1 Il Contratto di fornitura del servizio è costituito dai seguenti elementi:

3.i. Servizi Base 
a) La pagina web Costi ove sono indicati analiticamente i Servizi Base offerti e i relativi Costi.
b) Condizioni Generali di Contratto (CGC). Sono le presenti condizioni contrattuali che disciplinano i Servizi del Fornitore.
c) Modulo di Richiesta dei Servizi e/o di Rinnovo, descritto e definito nel presente documento come Modulo d'Ordine (MdO). Il modulo costituisce, secondo le prescrizioni del codice civile, accettazione della proposta contrattuale del Fornitore, tramite cui l'Utente propone al Fornitore stesso l'attivazione e/o il rinnovo dei Servizi Base secondo le caratteristiche tecniche e i corrispettivi indicati nel MdO, tasse ed imposte comprese, oltre alla durata della relativa erogazione. 
d) Per i Servizi Base il compenso dovuto al Fornitore si compone di una parte fissa e di una parte eventuale, come segue:
d.i) la parte fissa costituisce il corrispettivo che consente l’accesso e la fruizione dei Servizi Base. Il pagamento dovrà essere contestuale all’invio del MdO e ad esso è condizionato l’adempimento del Fornitore, con l’invio delle credenziali di accesso. Limitatamente alla sola prima attivazione dei Servizi Base, l’invio delle credenziali di accesso seguirà al solo invio del MdO sottoscritto dall’Utente mentre il pagamento potrà intervenire anche successivamente.
d.ii) la parte eventuale, come definita alla pagina Costi, sarà dovuta dall’Utente, con riferimento a ciascuna compravendita, al verificarsi dei seguenti eventi: - per l’Utente Venditore: alla firma della Conferma di Incarico Professionale (CIP Venditore); - per l’Utente Compratore: alla firma della Conferma di Incarico Professionale (CIP Acquirente) al Fornitore.

3.ii. Servizi Premium
a) La pagina web Costi ove sono indicati analiticamente i Servizi Premium offerti ed i relativi Costi.
b) La pagina web contenente le Condizioni Generali di Contratto (CGC).
c) Il modulo MdOSP che costituisce accettazione, secondo le prescrizioni del codice civile, della proposta contrattuale del Fornitore, tramite cui l'Utente propone al Fornitore l'attivazione dei Servizi Premium secondo le caratteristiche tecniche e i corrispettivi indicati nel MdOSP, tasse ed imposte comprese.
d) Il pagamento del compenso dovuto al Fornitore per i Servizi Premium dovrà essere contestuale all’invio del MdOSP e a tale pagamento è subordinatamente condizionato l’adempimento del Fornitore, con l’invio delle credenziali di accesso.
3.iii. Servizi Ulteriori ed Accessori 
a) La pagina web Costi ove sono indicati analiticamente i Servizi Ulteriori e/o dei Servizi Accessori offerti ed i relativi Costi.
b) Condizioni Generali di Contratto (CGC). Sono le presenti condizioni contrattuali che disciplinano i Servizi del Fornitore.
c) Modulo di Richiesta dei Servizi Ulteriori, descritto e definito nel presente documento come Modulo d'Ordine Servizi Ulteriori (MdOSU). Il modulo costituisce, secondo le prescrizioni del codice civile, accettazione della proposta contrattuale del Fornitore, tramite cui l'Utente propone al Fornitore stesso l'attivazione dei Servizi Ulteriori e/o Accessori secondo le caratteristiche tecniche e i corrispettivi indicati nel MdOSU, tasse ed imposte comprese, oltre alla durata della relativa erogazione. 
d) Il pagamento del compenso dovuto al Fornitore per i Servizi Ulteriori e/o Accessori dovrà essere contestuale all’invio del MdOSU e a tale pagamento è subordinatamente condizionato l’adempimento del Fornitore.

3.2 L'Utente prende atto ed accetta che l'invio della proposta contrattuale tramite MdO e/o MdOSP e/o MdOSU costituisce dichiarazione esplicita di accettazione e conoscenza:
1) in caso di Servizi Base: dell'oggetto dei Servizi e dei relativi costi come indicati nelle rispettive pagine web Costi; delle presenti CGC; delle Condizioni Particolari di cui al MdO;
2) in caso di Servizi Premium: dell’oggetto dei Servizi Premium e dei relativi costi come indicati nelle rispettive pagine web Costi; delle presenti CGC; delle Condizioni Particolari di cui al MdOSP;
3) in caso di Servizi Ulteriori ed Accessori: dell'oggetto dei Servizi e dei relativi costi come indicati nelle rispettive pagine web Costi; delle presenti CGC; delle Condizioni Particolari di cui al MdOSU;

3.3 Il contratto sia nei rapporti con il Fornitore che nei rapporti tra gli Utenti si intende perfezionato con l’invio da parte dell’Utente del MdO e/o del MdOSP e/o MdOSU; tuttavia (con la sola eccezione prevista sopra all’art.3.i.d.i), l’adempimento da parte del Fornitore è espressamente condizionato a che l’Utente provveda, prima, all'effettivo pagamento di quanto previsto nella pagina web Costi. 

3.4 Utenti dei Servizi offerti dal Fornitore potranno essere solo i soggetti dotati di specifico profilo PROFESSIONALE e, in particolare, l'Utente potrà accedere ai servizi solo se trattasi di PERSONA FISICA O GIURIDICA che opera professionalmente nell'ambito della commercializzazione di autoveicoli, motoveicoli e mezzi di trasporto in genere e che goda dell'esenzione dall'Imposta Provinciale di Trascrizione (IPT) secondo il disposto di cui al D.lgs. 446/97 che consente al rivenditore professionale l'adozione del cosiddetto "regime fiscale del margine" e che fornisce la garanzia completa di essere svincolato dal veicolo una volta effettuata la c.d. "Minivoltura".

3.5 L'Utente prende atto ed accetta che i servizi oggetto del presente contratto sono caratterizzati da tecnologia in continua evoluzione, per questi motivi Sfera Srl si riserva il diritto di modificarli e/o di variare le condizioni dell'offerta in qualsiasi momento e senza preavviso, quando ciò sia reso necessario dall'evoluzione tecnologica e/o dalle modalità con cui i servizi sono acquistati dai propri Partner. 

3.6 Qualora Sfera Srl modifichi le presenti CGC dette modifiche saranno comunicate all'Utente con qualsiasi mezzo, a titolo esemplificativo anche mediante la loro pubblicazione online sul sito istituzionale, ed avranno effetto decorsi 3 (tre) giorni dalla data della loro comunicazione. Nello stesso termine l'Utente potrà esercitare la facoltà di recedere dal contratto con comunicazione scritta inviata a mezzo raccomandata a.r. e/o pec a Sfera srl.

3.7 In mancanza di esercizio della facoltà di recesso da parte dell'Utente, nei termini e nei modi indicati al precedente punto, le variazioni si intenderanno definitivamente accettate.

3.8 Modalità tecniche di funzionamento Portale AIR, conclusione contratto tra Utenti ed effetti.

3.8.1 L'Utente dichiara di aver compreso e accettato che l'esercizio della facoltà di acquisto del Prodotto costituisce ed integra l'accettazione del contratto di vendita secondo le prescrizioni del codice civile (di seguito, per brevità "Accettazione") ed è da considerarsi irrevocabile e immediatamente efficace, eccetto l'ipotesi in cui, al momento della comunicazione di Accettazione, il Prodotto non risulti disponibile come da comunicazione da parte del Fornitore che verifica la disponibilità effettiva del Prodotto.

3.8.2 L'Utente dichiara di aver compreso e accettato che la pubblicazione dell'Offerta del Prodotto sul Portale AIR costituisce proposta contrattuale irrevocabile per il termine ivi indicato e, che, pertanto, in presenza di accettazione conforme alla proposta, il contratto di vendita si considera perfezionato secondo le prescrizioni del codice civile, salva l'inefficacia per risoluzione di diritto in difetto di pagamento dei Servizi offerti dal Fornitore.

3.8.3 L'Utente comprende e accetta che le condizioni di esecuzione del contratto potranno essere oggetto di specifica negoziazione tra le parti (modalità di pagamento, trasporto, consegna, accessori), fermo restando che in difetto di accordo scritto gli Utenti saranno tenuti al rispetto delle prescrizioni indicate nel codice civile.

3.8.4 L'Accettazione diviene definitiva dopo la comunicazione del Fornitore di disponibilità del Prodotto a fronte di specifica declaratoria dell'Utente Venditore.

3.8.5 L'Utente dichiara di aver compreso e accettato che fino al pagamento del corrispettivo dovuto al Fornitore, secondo la tariffa indicata nel MdO e/o nel MdOSP e/o nel MdOSU e nella comunicazione di disponibilità del Prodotto, il contratto di compravendita del Prodotto è da considerarsi inefficace e si risolve di diritto qualora il pagamento non avvenga entro le ventiquattro ore successive alla comunicazione di accettazione.

3.8.6 L'Utente dichiara di aver compreso e accettato che in caso di inefficacia e/o risoluzione del contratto sono, in ogni caso, dovuti gli importi dei Servizi richiesti dall’Utente al Fornitore secondo quanto previsto al punto che precede e che eventuali contestazioni e/o eccezioni nei confronti del Fornitore e/o degli Utenti potranno venire sollevate solo dopo l'effettivo pagamento dei Servizi al Fornitore.

3.8.7 In nessun caso, l'Utente avrà titolo per la restituzione dell'importo corrisposto a favore del Fornitore che costituirà eventualmente posta di danno risarcibile nella controversia tra gli Utenti.


ART. 4 -FATTURAZIONE E CORRISPETTIVI DOVUTI 

4.1 Il Cliente corrisponderà al Fornitore il prezzo del Servizio scelto e gli eventuali costi accessori necessari per l'erogazione del medesimo, in vigore al momento della conclusione del contratto ed indicati alla pagina web Costi.

4.2 A tutti gli importi fatturati sarà applicata l'Iva dovuta che, assieme a qualunque altro onere fiscale derivante dall'esecuzione del contratto, sarà a carico dell'Utente.

4.3 Il corrispettivo stabilito per ciascun Servizio dovrà essere corrisposto contestualmente all'invio del MdO e/o del MdOSP e/o nel MdOSU e comunque anticipatamente rispetto all'attivazione del Servizio, ove non diversamente ed esplicitamente concordato. 

4.4 L'Utente non potrà far valere diritti o sollevare eccezioni di alcun tipo, se prima non avrà provveduto ad eseguire i pagamenti previsti dal contratto.

4.5 Il Fornitore si riserva la facoltà di interrompere o disattivare il Servizio richiesto con effetto immediato, nel caso in cui il pagamento del prezzo sia per qualsiasi motivo revocato o annullato dal Cliente, oppure non sia eseguito, confermato o accreditato a beneficio del Fornitore.

4.6 Il Cliente prende atto che il pagamento del Servizio potrà essere effettuato con una delle modalità indicate nel MdO e dal MdOSP e dal MdOSU.

4.7 In ogni caso, il Cliente solleva ora per allora il Fornitore da ogni e qualsiasi responsabilità derivante dalle transazioni o pagamenti effettuati a mezzo carta di credito. 


ART. 5 - SERVIZI DI CONSULENZA E ASSISTENZA IN CASO DI CONTROVERSIA TRA GLI UTENTI

5.1 Gli Utenti nei rapporti tra loro e nel rispetto dei principi di correttezza e buona fede, prima di intraprendere qualsivoglia iniziativa giudiziaria, si impegneranno a dirimere amichevolmente la controversia.

5.2 Nell'ipotesi in cui tale tentativo non giunga a buon fine, la parte che si ritiene danneggiata potrà avvalersi del servizio di consulenza e assistenza in caso di controversia tra gli Utenti fornito dal Fornitore inteso come Servizio Premium, che verrà erogato a fronte del pagamento dell'importo di euro 150,00 (centocinquanta/00) oltre iva.

5.3 La parte che si ritenga danneggiata potrà quindi sporgere reclamo e il Fornitore, dopo aver dato termine di almeno 5 (cinque) giorni alla controparte di allegare e documentare in ordine al reclamo presentato, redigerà tramite il proprio ufficio legale specifico parere scritto che potrà essere considerato dalle parti a fini conciliativi. Ove, sul parere reso dal Fornitore venga conclusa apposita transazione, questa diviene vincolante tra le parti.

5.4 Il Fornitore, successivamente all’erogazione del parere legale, a fronte dell’immotivata indisponibilità dell’Utente a valutare la sussistenza dei presupposti e dell’interesse ad addivenire a definizione transattiva e bonaria della questione insorta, segnalerà tale circostanza nel profilo dell'Utente. Comportamenti contrari ai canoni di correttezza e buona fede saranno oggetto di valutazione ai sensi del successivo art. 6.

5.5 Gli Utenti restano liberi di procedere tramite le usuali vie giudiziarie sia prima sia dopo la redazione del parere, fermo restando che il parere potrà venire prodotto e allegato nelle competenti sedi a tutti gli effetti di legge.


ART.6 - DICHIARAZIONI DEL FORNITORE E DELL'UTENTE, GARANZIE E MANLEVA. BUONA FEDE E CORRETTEZZA

6.1 L'Utente in tutte le fasi della fruizione dei servizi dovrà ispirare la propria condotta ai canoni di correttezza e buona fede al fine di impedire e/o di ridurre la perpetrazione di condotte lesive e/o pregiudizievoli degli interessi delle Parti coinvolte.

6.2 Il Fornitore si riserva, a proprio insindacabile giudizio di estromettere e sospendere l'Utente che si ritiene agisca in contrasto con gli obblighi di buona fede e correttezza, facendo espressamente salva ogni ulteriore richiesta risarcitoria.

6.3 In particolare, verranno immediatamente esclusi dalla piattaforma:
1) gli Utenti che eserciteranno l'opzione in malafede, su uno o più prodotti, determinando la temporanea sospensione dell'Offerta per negoziare condizioni differenti da quelle proposte dall'Utente; 
2) gli Utenti che eserciteranno l'opzione in malafede contemporaneamente su più prodotti, determinando la temporanea sospensione delle Offerte al fine di turbare le negoziazioni a proprio vantaggio;
3) gli Utenti che promuoveranno i propri Prodotti e/o formuleranno la propria adesione in assenza di una reale e concreta volontà di acquisto e di vendita;
4) gli Utenti che utilizzeranno i dati acquisiti dalla piattaforma per svolgere poi attività commerciale con modalità diverse e distinte da quelle previste dalla piattaforma e dal Regolamento;
5) gli Utenti che risulteranno reticenti in ordine alle proposte di acquisto e/o di vendita e/o che dichiareranno fatti o circostanze inveritiere.

6.4 Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità in ordine all’eventuale inadempimento del Venditore e del Compratore, non rappresentando in alcun modo suo onere valutarne la solvibilità.

6.5 Il Fornitore non si assume alcuna responsabilità in ordine ad eventuali vizi dei Prodotti ed eventuali danni da Prodotti difettosi, per i quali unico responsabile sarà il Venditore.  


ART. 7 -CARTA DEI SERVIZI DEL FORNITORE

7.1 Il Fornitore garantisce il regolare svolgimento dei Servizi offerti nel presente contratto.

7.2 Eventuali sospensioni o interruzioni dei servizi derivanti da manutenzione e aggiornamento verranno comunicati con un anticipo minimo di ventiquattro ore.

7.3 L'Utente non potrà, in ogni caso, vantare pretese, diritti o indennizzi derivanti da forza maggiore o dall'interruzione o sospensione dei servizi a favore del Fornitore.

7.4 In nessun caso, il Fornitore offre servizi di backup dei dati inseriti e forniti e, pertanto, l'utente sarà tenuto a effettuare il backup di eventuali dati essenziali e indispensabili dell'Utente.

7.5 L'Utente rinuncia espressamente, sin da ora, ad ogni richiesta di risarcimento danni, indennizzo, o restituzione di corrispettivi nei confronti del Fornitore a seguito di eventuali perdite di dati.

7.6 Fuori dai casi espressamente richiamati ai punti che precedono, il Fornitore sarà tenuto esclusivamente a corrispondere l'ammontare del costo del servizio base in proporzione ai giorni di disservizio verificatisi aumentati del 50%, qualora il disservizio si protragga oltre le (settantadue) ore, esclusi i giorni festivi.


ART. 8 - TRATTAMENTO DATI PERSONALI

8.1 Sfera srl (in seguito, “Titolare”), in qualità di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità meglio specificate nell’allegato “Informativa Privacy” cui integralmente si rimanda. 


ART. 9 - PROPRIETA' INTELLETTUALE

9.1 Sfera srl ha realizzato il proprio sito ufficiale al fine di fornire alla clientela informazioni istituzionali riguardanti la propria struttura sociale, la propria attività istituzionale e il complesso dei servizi offerti.

9.2 Ogni diritto sui contenuti (a titolo esemplificativo, documenti, segni distintivi, immagini, file, architettura del sito) è riservato ai sensi della normativa vigente.

9.3 I marchi e i loghi che compaiono su questo sito sono di proprietà del Fornitore, il quale si riserva di intraprendere ogni e più opportuna azione nei confronti di eventuali iniziative poste in essere da soggetti terzi e volte a utilizzare in ogni forma e modo segni distintivi identici o simili (in quanto confondibili) a detti marchi e loghi.

9.4 E' vietata la riproduzione del marchio e dei contenuti, immagini e qualsiasi altra forma di comunicazione soggetta a copyright nonché dei documenti, le immagini e qualsiasi altro archivio presente nel sito in qualsivoglia formato e pertanto nulla, neppure in parte, potrà essere copiato, modificato, distribuito, utilizzato o rivenduto.


ART. 10 - LEGGE E GIURISDIZIONE

10.1 L'applicazione delle condizioni di utilizzo del portale AIR e dei servizi offerti è regolata dalla legge processuale e sostanziale italiana.